Tesla inaugura in Italia il Supercharger più grande d’Europa June 15 2015

Ad Aosta è operativa la stazione di ricarica veloce più grande d'Europa. La rete di ricarica voluta da Elon Musk aumenta, colonnina dopo colonnina. Per consentire ai proprietari della vettura elettrica Model S di viaggiare in modo del tutto gratuito anche nel nostro paese, attraverso itinerari a sud di Milano, oltre che in Svizzera, Francia e Germania. Ad oggi sono 2419 le colonnine marchiate Tesla in tutto il mondo, sparse su 439 stazioni di ricarica. L’ultima in ordine di apparizione è la più grande d’Europa ed è stata inaugurata qualche giorno fa ad Aosta, esattamente nella località Autoporto di Pollein. La stazione si trova in un punto strategico, in quanto è stata installata nella direzione del traforo del Monte Bianco, quindi utile per tutte le vetture da e per la Francia. Le colonnine Supercharger sono in grado di ricaricare le batterie in soli 30 minuti e fornire l’autonomia per arrivare alla stazione di ricarica successiva. Ciò è possibile perché lavorano in corrente continua e trasmettono fino a 120 kW di potenza direttamente alla batterie. La caratteristica velocità di ricarica è dovuta al fatto che le batterie Tesla sono studiate per essere caricate fino all’80 per cento al massimo della potenza, mentre raggiunto tale livello, la potenza viene “filtrata” e ridotta gradualmente, in modo tale da bilanciare il voltaggio delle celle. Per questo la casa consiglia di ricaricare la batteria solo fino all’80%, solitamente sufficiente a raggiungere la stazione Supercharger successiva”. Ad oggi sono 4 le stazioni di ricarica Supercharger installate in territorio italiano, esattamente a Verona, in A7 a Dorno, Modena e infine Aosta. 

Leggi anche: Su Ecoliving, lo shop dell'ecodesign, il design si fa sempre più green

Visualizza anche il Post: Tesla Powerwall, la batteria elettrica che potrebbe cambiarci la vita.

Fonte Lifegate