Greenpeace contro la Settimana della moda. Fashion Week Milano 2013 February 20 2013

Blitz di 'Fashion Duel' al Castello Sforzesco. Un nuovo blitz di Greenpeace in centro a Milano dove comincia la Settimana della moda. Un gruppo di attivisti si è introdotto all'interno del Castello Sforzesco, una delle sedi delle sfilate della fashion week, e ha srotolato un enorme green carpet a forma di guanto: "E' la nostra passerella per la sfilata della nostra attivista-climber. La sfilata, precisano dall'organizzazione, si è tenuta in tutta sicurezza. La nostra attivista era imbragata a regola d'arte, tant'è che i vigili del fuoco non hanno ritenuto di intervenire". 


L'azione, rivendica l'associazione, è servita a rilanciare la sfida alle 15 case d'alta moda presenti nella loro classifica 'The Fashion Duel' per impegnarsi "nell'unica vera tendenza che rispetta il Pianeta: una moda non contaminata da deforestazione e sostanze tossiche". Il blitz segue di poche ore un'altra azione nel corso della quale gli ambientalisti avevano realizzato graffiti per la 'moda ecofriendly' in giro per la città. Icona della campagna, Valeria Golino, protagonista di un video in cui appare nuda e ricoperta di sostanze tossiche.