In India i treni saranno alimentati con l'energia solare August 09 2017

In India, a Delhi, è stato recentemente inaugurato il primo treno provvisto di pannelli solari, in grado sfruttare l'energia solare ed evitare così la produzione di CO2. Il treno solare è un 1600 HP DEMU, e i pannelli solari installati sui tetti del convoglio serviranno ad alimentare i sistemi di ventilazione, le luci, i display, che prima invece erano alimentati con generatori diesel. Grazie al nuovo sistema di carica solare, i treni potranno essere alimentati anche durante le ore notturne per mezzo di una batteria da 120 ah che permetterà di immagazzinare l'energia in eccesso prodotta durante la giornata. Con questo sistema, verrà evitata la produzione di 9000 kg di CO2 per ogni treno in un anno, risparmiando così circa 21000 litri di gasolio all'anno. L'Indian Railways, l'impresa statale che gestisce la rete di trasporto, ha annunciato che 250 treni saranno gradualmente equipaggiati con pannelli solari. E' noto da tempo l'impegno del governo Indiano nel cercare di trovare soluzioni green per migliorare le condizioni climatiche ambientali, ed infatti anche questo progetto, fa parte di un'ampia rivoluzione verde che oltre alla recente realizzazione di treni solari, ha aggiunto impianti fotovoltaici anche sui tetti delle stazioni ferroviarie. Lanciato nel 2015, questo programma ha preventivato di installare cinque gigawatt di fotovoltaico nei prossimi nove anni sull'intera struttura nazionale. Uno studio condotto dalle Nazioni Unite, ha indicato che seguendo questo programma, le ferrovie indiane possono generare il 25% del loro fabbisogno energetico da fonti rinnovabili entro il 2025.

Leggi anche: In India sarà costruito il più grande impianto fotovoltaico del mondo.

Leggi anche: In India verranno piantati 2 miliardi di alberi dando lavoro a 300mila giovani disoccupati

Leggi anche: In India, piantati oltre 50 milioni di alberi in un solo giorno.

Leggi anche: Su Ecoliving, lo shop dell'ecodesign, il design si fa sempre più green